"> ">
TMW Radio
Tacchinardi: "Juve-Di Maria, affare che non mi esalta. Neymar forte ma cifre folli. Avrei tenuto Morata"
22 giu 2022 15:44Calcio

Per commentare le notizie di mercato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto i ltecnico ed ex calciatore Alessio Tacchinardi.

Juventus, fino a quanto si attende Di Maria?
"E' un giocatore importante, credo sia un ragazzo serio, ma sappiamo quanto gli argentini tengano ai Mondiali. La testa sarà già nel trovare la forma per il Qatar. Sono curioso di vedere che programma e idee ha in testa la Juventus, visto che Allegri ha detto che è la stagione in cui si deve tornare a vincere. A me l'affare non mi esalta, ma il ragazzo è uno che lavora e mi piace".

Juve, oggi si parla di Neymar. E' solo una suggestione?
"Tecnicamente mi fa impazzire. Nel PSG si è un po' perso, ma sono cifre fuori di testa. O sei uno come Ronaldo e Messi o è assurdo. Se fossi la Juve, visto che al PSG fanno disastri, vado, parlo con il ragazzo e me lo porto via, ma devono pagare una parte dell'ingaggio. Ti porti dentro uno che se è a posto con la testa è forte". 

Berardi intanto si dice pronto all'addio al Sassuolo:
"Dico finalmente. Ognuno ha il suo carattere, c'è chi è più tranquillo e chi ha una ferocia particolare per arrivare. Io Berardi lo vedo da diversi anni forte e non capisco perché non abbia certe ambizioni. Adesso dico finalmente perché forse ha capito che può vincere e si sente maturo. Lo vedo in una big come Juventus o Milan, è un profilo che deve fare il salto di qualità".

Juve, chi come bomber di scorta?
"Non so onestamente la strategia della Juve. Mi sembra con poche parole e più fatti. Lo scorso anno sono stati impreparati non per colpa loro ma per l'addio di Ronaldo. Ho la sensazione che abbiano le idee chiare, poi magari invece non è così. Per la punta per me hanno già in testa cosa fare. Dzeko è forte, così come Arnautovic, ma non ho idea. Morata lo avrei tenuto come sesto nel basket, era il profilo giusto".

I giocatori che sta scegliendo la Juve sono funzionali a un solo tipo di gioco?
"So che stanno cercando anche Fabian Ruiz, che è completamente diverso da Rabiot. La Juve deve capire come vuole giocare. Pogba, Di Maria, hanno la forza per giocare in un 4-3-3 ma anche a due in mezzo. Sono giocatori di qualità e pronti per vincere, ma se si prendono li devi anche esaltare col modulo. Se prendi Di Maria non puoi giocare in contropiede".