"> ">
TMW Radio
Sabato: "Mourinho e Inzaghi possono partire bene. Juve? Dipende tutto da Pogba"
11 ago 2022 15:37Calcio

Per commentare le notizie del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto l'ex calciatore Antonio Sabato.

Che pensiero ha sul campionato?
"Ai miei tempi il mercato chiudeva prima dell'inizio del campionato, oggi è una porta scorrevole. I giocatori molte volte non si allenano bene perché pensano di andare via, c'è una grande confusione. Va cambiata la regola, non ha un logica iniziare col mercato in corso. Si deve lavorare su una rosa ben definita".

Che ne pensa di Allegri, Mourinho e Inzaghi, ma anche Pioli, Spalletti, Italiano e Sarri, con filosofie diverse?
"Chi cambia molto avrà più difficoltà, chi come Mou che lavora soprattutto sull'aspetto psicologico avrà meno problemi, come Inzaghi che ha sempre lo stesso gruppo. Forse può avere problemi Sarri, Allegri che non ha un'idea vera di gioco. Il Napoli? I nuovi acquisti bisogna vedere se si adattano, arrivano da altri campionati e sono sempre un'incognita".

Un parere sul centrocampo della Juventus?
"Dipende tutto da Pogba. Se non c'è lui e devono partire con giovani come Miretti e Fagioli...la Juve deve partire con giocatori importanti, così diventa difficile. Con l'infortunio di Pogba è tutto più difficile. La Juve è veramente un'incognita".