"> ">
TMW Radio
Il dott. Lovati: "Pogba, terapia conservativa perché lesione minore. Non ci sono rischi per i legamenti"
03 ago 2022 14:45Calcio

A parlare della decisione di Paul Pogba di intraprendere una terapia conservativa per il menisco esterno del ginocchio destro rotto qualche giorno fa in allenamento è intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il dott. Stefano Lovati, esperto in ortopedia: "Oggi si cerca di preservare il menisco, perché sono strutture che ammortizzano i movimenti e non solo. Quello di Pogba, leggendo sui giornali, ha comportato a una terapia conservativa e dipende dalla lesione avuta. Quando ci sono piccole lesioni, la tendenza è proprio quella di portare via solo una piccola porzione di menisco e nel giro di pochi giorni ci si può allenare. Molto dipende dalla zona lesionata e dal tipo di lesione. Quando i giocatori rientrano a giocare, vengono rimessi in condizione di rifare la propria attività al 100%. Si parte con un programma fisioterapico ma in 10-15 giorni si riprende con un differenziato, per poi tornare a giocare. Il menisco esterno è un po' più lento, vista la posizione, nel recupero, ma in 20-25 giorni si torna alla normalità. Rischi per i legamenti? No, sono due cose diverse, una volta risistemato il menisco, i legamenti non ne risentono".