"> ">
TMW Radio
Gasbarri: "Inter? Mi aspetto Dybala e Lukaku. Lazio, Marcos Antonio era stato cercato anche dalla Roma"
20 giu 2022 17:33Calcio

Filippo Gasbarri, agente FIFA, è intervenuto alla trasmissione A Tutto Mercato a TMW Radio per commentare vari temi. 

Un suo commento sul mercato dell’Inter?
"Ma io intanto mi aspetto che l’Inter chiuda sicuramente Dybala e Lukaku. Io se arrivano questi due un po' di preoccupazione per Lautaro la avrei, anche se non credo possa andare via. Penso che nel caso gli indiziati ad andare via Correa e Dzeko".

Arrivo per la Lazio di Marcos Antonio? Che si aspetta dai biancocelesti?
"Marcos Antonio è un giocatore molto interessante ma che non si conosce. Io ho un giocatore in quel club quindi l’ho visto varie volte. Secondo me non farà rimpiangere Lucas Leiva anzi in prospettiva è più forte. Dai biancocelesti mi aspetto un’accelerata per Romagnoli e Casale. Su Ilic è più difficile perché i due presidenti sono molto amici".

Sulla questione del portiere della Lazio?
"Oltre a Carnesecchi penso che si stia cercando un’altra alternativa, so che si pensa a Neto in uscita dal campionato spagnolo. Il mister non crede molto, dopo l’infortunio del possibile acquisto Carnesecchi, di partire con Reina titolare nelle prima partite".

Su Milinkovic-Savic al Chelsea? E su Emerson?
"Da quello che so Tare era a Londra per altri motivi non per trattare con il Chelsea. Su Palmieri so che non è un profilo che non è nel novero per la fascia sinistra. Tare so che era a Londra comunque per calciomercato, forse era lì per Torreira dell’Arsenal che vorrebbe tornare di nuovo in Italia e piace a Sarri. Tornando a Milinkovic penso che se non arriva un’offerta da 60-70 milioni cash il presidente nemmeno si siede a trattare".

Sul possibile arrivo di Douglas Luiz alla Roma che ne pensa? Su Torreira possibile derby?
"Allora intanto vi posso dare un’indiscrezione sul fatto che Marcos Antonio è stato cercato anche dalla Roma ma ha rispettato la parola data alla Lazio. Su Torreira ci potrebbe essere un derby visto che molte squadre in Serie A cercano un play e tra queste molte ci sono le romane".