TMW Radio
Bonanni: "Zaniolo? Come esterno per il Milan meglio Berardi. Inter, Scudetto ormai impossibile"
24 gen 2023 14:56Calcio
© foto di Federico Gaetano

L'ex calciatore e tecnico Massimo Bonanni a TMW Radio, durante Maracanà, ha commentato le notizie del giorno.

E' l'uomo giusto Zaniolo per il Milan in questo momento?
"Bisogna capire dove lo vuole mettere Pioli, all'esterno o come Diaz dietro le punte. Io se lo dovessi vedere come esterno destro mi piacerebbe vedere più Berardi al Milan, che è molto più sostanzioso e negli ultimi anni è cresciuto di più, oltre a darti un rendimento più costante. Credo però che sia difficile che la Roma riesca a monetizzare sui 35-40 milioni come chiede. A 25 mln è già più fattibile oggi".

Inter, nuovo ko con l'Empoli e polemiche:
"Non so cosa succede. Prima della finale di Supercoppa aveva detto che era un obiettivo importante perché lo Scudetto è importantissimo, ad oggi dico che è praticamente impossibile il titolo. Mi metto nei panni dell'allenatore, e Bellanova e Correa se non li faccio giocare in casa con l'Empoli quando li faccio giocare? Hanno perso punti così nelle gerarchie. Non credo che Correa sia meno scarso di un giocatore dell'Empoli, che ha una rosa comunque buona. Inzaghi ha pensato a un certo turnover e pensava che quella squadra potesse battere comunque l'Empoli ma non è andata così".

Questa Inter può fare meglio in Champions?
"Pazza Inter dice l'inno e lo rappresenta in pieno. Può vincere e perdere contro chiunque ora".

Lazio-Milan, partita da dentro o fuori?
"Fondamentale per entrambe. Per il Milan per il morale, per la Lazio per coltivare il sogno Champions. Battere il Milan darebbe linfa a tutto l'ambiente. Il Milan ha più bisogno della Lazio di vincere questa partita per tante motivazioni. Sarà una bella partita, difficile, mi aspetto un Milan che parta forte proprio per le motivazioni".