Schwoch: "Napoli, Osimhen in un mese può tornare in campo. Insigne? E' destinato all'Inter"

23 nov 2021 14:58Calcio

L'ex calciatore Stefan Schwoch a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato del momento del Napoli.

Osimhen e Anguissa assenze pesanti. Quale quella peggiore?
"Tutte e due sono pesanti. Osimhen ha sostituti, Anguissa no. Per lo zigomo sono stato fuori un mese, quindi la tempistica è questa. Il dolore, quando prendi la botta, lo senti. E' un infortunio che può capitare, ma in un mese sei di nuovo in campo".

Se Mertens e Petagna fanno bene, perché rischiare?
"Per me il giocatore ci tiene anche alla Nazionale e in un mese recupera. Anguissa tecnicamente e fisicamente ha fatto fare un salto di qualità al Napoli. In mezzo al campo aveva poca fisicità la squadra. E poi ha una tecnica invidiabile, è uno che dà il via alla pressione in avanti. E' sempre lui il primo ad aggredire, detta i tempi".

Insigne, che ne pensa del rinnovo che non arriva?
"I rinnovi vanno rifatti sempre al rialzo. Insigne chiede 6 e il Napoli non vuole dargliene addirittura di meno di quanto prende ora. Per me è una trattativa che non inizierà neanche. Per me è destinato ad andare via perché c'è l'offerta dell'Inter che è importante, ha un procuratore che ha rapporti con l'Inter. Ipotesi Lazio? Se lascia il Napoli è perché vuole andare a vincere qualcosa. Se è un giocatore top deve essere trattato da giocatore top".


Ospiti: Stefan Schwock "Anguissa non ha il sostituto. Insigne se non rimane lo vedo all'Inter" - Arturo Minervini "Osimhen starà fuori 95 giorni. Su Insigne lasco aperta la finestra PSG" - In studio: Cristiano Cesarini - Maracanà con Marco Piccari e Eleonora Marini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy