Orlando: "Atalanta, sfida col Napoli crocevia fondamentale. Juve, niente quarto posto"

01 Dec 2021 15:32Calcio

Per parlare della serata di campionato a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore Massimo Orlando.

Roma, Napoli, Milan in trasferta. Dove la trappola?
"Credo che la partita più difficile ce l'ha la Roma, perché il Bologna gioca bene, è ben messa in campo, Mihajlovic con la Roma ha qualcosa in più da dare. Nessuno dei tre comunque avrà vita facile, sono tutti campi molto difficili".

Milan che sta vivendo un momento difficile. Fragilità difensiva è un campanello d'allarme?
"Sta pagando gli infortuni e la competizione europea, che porta via energie. E' in grande difficoltà, forse ha perso compattezza in tutti i reparti. Quando manca Tomori poi, in fase difensiva comincia ad avere problemi".

L'Atalanta sta andando fortissimo. Per il quarto posto la Roma è quella più accreditata a dargli filo da torcere?
"L'Atalanta che sabato giocherà a Napoli, se dovesse vincere, rientra tra le favorite per lo Scudetto. E' tornata l'Atalanta di prima, macina gioco e gol. Ha la rosa e l'allenatore per poter competere ma la partita di Napoli sarà un crocevia fondamentale. Per me la Roma vale molto di più di quello che dice Mourinho. Ora è nella posizione che deve mantenere fino alla fine. E penso che la Juventus non arriverà al quarto posto, perché è un anno maledetto". 

Tra Vlahovic e Haaland chi sceglie adesso?
"Sono due fenomeni. Haaland ha più credibilità internazionale, ma chiunque scegli va bene. Vlahovic sta prendendo grande sicurezza. Ogni giorno prende più sicurezza".

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy