Micheletti: "Greta Beccaglia? Non ho sottovalutato la situazione. Basta ascoltare l'intero audio per capire"

29 Nov 2021 18:25Calcio

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il giornalista Giorgio Micheletti, conduttore della trasmissione su Toscana Tv durante la quale è andata in onda, fuori dallo stadio Castellani di Empoli, la molestia nei confronti dell'inviata della rete Greta Beccaglia. Anche lui è finito nel mirino delle polemiche per aver "minimizzato" in diretta quanto accaduto. Ma, ascoltando il filmato, non è così. E per questo ha risposto: "Si è scatenata una bufera. Se uno si ferma al 'Non prendertela' è chiaro che il mio comportamento può essere soggetto a critiche. Ma se si ascolta tutto, non credo che l'accusa regga. Posso aver sbagliato i modi, le parole, ma rifiuto l'etichetta di sottovalutatore o denigratore della situazione. L'unica cosa che mi premeva in quel frangente era aiutare a portare in porto la nave di Greta. Più di così non potevo fare. Ora il soggetto è stato individuato e credo che sarà denunciato da Greta. E' un 45enne, non è neanche un ragazzino che ha fatto una 'bravata'. L'ODG Toscana e il suo comunicato? E' stato molto duro nei miei confronti, potevano quantomeno chiamarmi e chiedere spiegazioni. Sono rimasto amareggiato, da qualcuno speravo ci fosse un po' più di comprensione sul tipo di lavoro che si fa e cosa può succedere. Io però sono a posto con la mia coscienza, quello che ho fatto in quel momento era tutto volto al bene di Greta. Nessuno poteva pensare che potesse succedere qualcosa del genere fuori dallo stadio".

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy