Carnasciali: "Fiorentina senza programmazione per crescere. Vlahovic come Chiesa e Bernardeschi"

17 ago 2021 16:13Altri sport

L'ex calciatore Daniele Carnasciali a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, ha detto la sua sul momento della Fiorentina e sulla possibile cessione di Vlahovic: "Immaginavo sarebbe andato via per un'offerta così clamorosa come i 75 milioni dell'Atletico. Ma si ripete spesso la stessa cosa, come vengono reinvestiti? La cosa che mi preoccupa realmente è che ultimamente non sono stati fatti investimenti intelligenti su tanti profili. Allora perdendo Vlahovic e non sostituirlo in maniera adeguata sarebbe una brutta botta, non dobbiamo dimenticare che ci siamo salvati nelle ultime giornate nei due anni scorsi. Il problema è che non ci sono soldi in Serie A, l'errore è stato non rinnovargli il contratto lo scorso anno. A questo punto è logico che con il contratto a breve scadenza non puoi rifiutare un'offerta così. Ma a Firenze non c'è programmazione per crescere e per diventare competitivi. Quando un giocatore viene fuori non sei mai in grado di blindarlo, guardate la fine di Chiesa o Bernardeschi. Va bene far crescere i giovani, ma se quando esplodono non hai la forza di trattenerli allora vuol dire che sbagli continuamente strategia".


Ospiti: Leonardo Petri "Vlahovic è in partenza, Commisso non ha capito Firenze. Il Bologna non ha obiettivi" - Daniele Carnasciali "La Fiorentina non ha una programmazione per crescere. Il Bologna va rinforzato" - Dario Ronzulli "Scamacca per sostituire Vlahovic non basta. Il Bologna non ha equilibrio" - In studio: Andrea Piervincenzi - Maracanà con Marco Piccari © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy